Si vola? Il settore del trasporto aereo segna indici di crescita ragguardevoli

Blog Single

In un convegno organizzato da Enav, ente nazionale per l’assistenza al volo, sono stati presentati i dati di una ricerca di Bain and Co., che evidenzia un settore in salute e con indici di crescita davvero interessanti.

L’impatto complessivo sull’economia è di 70 miliardi, dato che supera notevolmente il solo ricavo delle compagnie aeree.

Il settore può essere un traino per l’economia del paese, lo sostiene il Presidente Enav, Roberto Scaramella.

In Italia infatti il traffico aereo è in continua crescita, con un aumento del 6% dal 2013, e 143 milioni di passeggeri. Una situazione non solo italiana per altro, ma che riguarda tutta l’Europa. La crescita del settore nel 2017 è stata del 7,6% sul 2016, quindi dati che rincuorano e raccontano un settore di grande interesse.

L’aumento di passeggeri del 2017 sul 2016 è stato di oltre il 7%, e si prevede che la crescita continui con un piu’ 6% nel 2018. E si parla addirittura di una previsione di piu’ 9% di ricavi nel 2018, per tutto il settore.

Interessanti anche le previsioni per il settore cargo, che parimenti è previsto in crescita del 8,6%.

La crescita del settore principale comporta naturalmente lo sviluppo dei settori che da questo dipendono e la nascita di aziende ad elevato contenuto innovativo.

Share this Post: